Un Crowdfunding per Mirror Mirror

Un Crowdfunding per Mirror Mirror

Dal 16 al 18 novembre, la Liberia Covo della Ladra si apre nuovamente al quartiere. Partecipa anche tu al crowdfunding per rendere possibile Mirror Mirror.

Nella nostra breve storia di Libreria di quartiere, noi al Covo della Ladra abbiamo imparato una lezione molto importante: qualsiasi idea, sogno, progetto, pensiero, se lo lasciamo nel nostro cassetto, non vedrà mai la luce. Abbiamo imparato, anche, che se le stesse idee, sogni, progetti e pensieri non si raccontano e condividono, difficilmente avranno la forza di diventare realtà.

Mirror Mirror. Libri ai confini della realtà fa parte di questa categoria. Nato da alcune riflessioni fatte in libreria con i nostri lettori più appassionati, questa tre giorni dedicata al fantastico non sarà solo un evento in libreria. Coinvolgerà il quartiere, perché dal quartiere è nata.

Perchè Via Padova, oltre a stimolare l’appetito di molti nel bene e nel male, è un luogo dove molte forze si stanno concentrando per dare forma ad idee, progetti, strade da tracciare. E noi, in questi nuove percorsi, quasi una mappa riscritta della nostra città ci abbiamo visto un futuro possibile.

Mirror Mirror porterà in Via Padova nomi e autori internazionali che, nel loro scrivere e ricercare, si sono posti sulle tracce di questo futuro possibile. E li abbiamo immaginati proprio qui, tra Via Padova e Viale Monza, tra le traiettorie internazionali che già viviamo e le spinte sociali che interessano i nostri quartieri. E, forse un po’ per gioco, forse per sdrammatizzare toni un po’ troppo cupi, abbiamo scelto la letteratura fantastica per farlo. Perchè il nostro quartiere non ha nulla da invidiare al resto della città. Anzi.

Ci siamo uniti, sotto l’unica volontà di provare a tracciare insieme un nuovo percorso possibile: di condivisione, interazione, inclusione e, anche, e soprattutto diversità. E, in queste dinamiche, vogliamo che ci siate anche voi, che vivete la nostra libreria e le nostre realtà ogni giorno, ma anche – e soprattutto – che vivete il quartiere con amore, passione e fiducia. Nel bene e nel male.

Abbiamo pensato, così come un anno fa, di lanciare una campagna crowdfunding che permetta a tutti voi, in modi e possibilità diverse, di disegnare insieme a noi questa mappa di un futuro condiviso. Grazie alla disponibilità di produzionidalbasso.it. abbiamo aperto la nostra raccolta fondi per coprire l’ultima parte di budget mancante.

L’altra parte verrà definita dalla collaborazione Medici Volontari Italiani ONLUS, nell’ambito delle iniziative promosse da Via Padova la strada che unisce, progetto che si è aggiudicato a marzo 2018, il Bando Volontariato.

Sostenere Mirror Mirror è facile e basta poco.  Basta seguire questo link o cliccare sull’immagine qui sotto e, logicamente, seguirci per conoscere come il budget verrà impiegato e investito in Mirror Mirror.

E buon futuro a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *